Viabilità

Viabilità sulla strada per Campitello Matese

Il bollettino viabilità è un servizio molto importante quando si parla di località sciistiche e di strade di montagna. Specialmente nel periodo invernale, guidare sulle strade in montagna richiede molta attenzione. I pericoli maggiori che si possono trovare guidando in inverno in montagna sono neve, ghiaccio e nebbia.

La strada per raggiungere la stazione sciistica di Campitello Matese è abbastanza facile fino a San Massimo e non supera i 600-700 metri di altezza. L’unico e breve tratto di montagna è quello che va da San Massimo e porta su a Campitello Matese. Qua la temperatura anche durante il giorno può essere sotto lo zero nel periodo invernale, e ci può essere la presenza di ghiaccio o neve, specialmente quando sono in corso nevicate, dunque moderate la velocità.

La pulizia della strada che portano sù, al pianoro di Campitello Matese è garantita dai mezzi spargisale che la percorrono più volte durante il giorno. Anche se le strade sono pulite è obbligatorio durante il periodo invernale uso di pneumatici da neve o catene a bordo.

Prima di partire informarsi sulla situazione meteo oppure per controllare il bollettino viabilità delle strade per Campitello Matese visita il sito:

Viabilità sulla strada per Campitello Matese
Viabilità sulla strada per Campitello Matese

One thought on “Viabilità”

  1. Ieri tre gennaio alle ore 09.00 circa con la mia autovettura attrezzata con gomme invernali e con la mia famiglia dopo essermi assicurato a personale delle scuole di ski, biglietteria sky e quanti presenti al di fuori del bar di San massimo ho iniziato a percorrere la strada molto disagiata sino a raggiungere in salita gli ultimi due tornanti dopo la galleria e impattare con la neve alta circa un metro sulla strada. La parte inspiegabile che già in salita ho notato uno spala neve scendere con la pala alzata senza togliere niente. Sono riuscito a invertire la marcia x ritornare giù ma la neve era altissima. Sono rimasto bloccato un ora e solo grazie al soccorso prestato da un signore che età rimasto bloccato in galleria e tre ragazzi a bordo di una berlina Audi 4×4 al ghiaccio sono riuscito a sbloccarmi la macchia e ridiscendere. Ne frattempo ho provato a chiedere aiuto a quanto stavano salendo, in particolare alle 10.00 do due operatori con gli spazzaneve, ma invano. Gli stessi mi riferivano di non poter far nulla. Non è questa una omissione di soccorso, o bisogna morire prima. Non è la prima volta che dagli impianti e dalla web cam remote, pur di far soldi danno notizie imbroglione sulle condizioni meteo e operatività del personale che dovrebbe pulire meglio le strade. Il sale che fine gli hanno fatto fare tutto nella pasta dei ristoranti di sopra! Il Molise era un fiore all’occhiello. Peccato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *